Monte Lussari

un santuario in alta quota al confine fra tre stati

Il Monte Lussari si trova in Valcanale, l’ultima valle del Friuli-Venezia Giulia prima del confine austriaco e sloveno.

La sua particolarità è data dalla presenza di un villaggio sulla sua sommità, a 1790 m s.l.m., che è anche un santuario meta di pellegrini e simbolo dei tre confini. Da qui l’occhio può ammirare uno stupendo scenario naturale di cime svettanti e maestose.

E’ possibile raggiungere il villaggio tramite la Telecabina del Monte Lussari o a piedi, lungo il Sentiero del Pellegrino. La lunga risalita sarà ripagata dal paesaggio mozzafiato e dalla pace e tranquillità della montagna.

Prenota il tuo soggiorno

Per riposarti dopo la gita al Monte Lussari, scegli l’Hotel il Cervo****

A soli 2 km dalla partenza della Telecabina del Monte Lussari, offre tutti i comfort di un hotel 4 stelle, pur essendo immerso nella natura. L’arredamento moderno non rinuncia ad essere caldo e accogliente come quello di una tipica baita di montagna, la cucina tipica dei tre confini delizierà il tuo palato e il centro benessere ti saprà ridare l’energia che ti serve ad affrontare le avventure del giorno seguente.

Prenota

La leggenda

Secondo un’antica tradizione, nell’anno 1360 sul Lussari un pastore smarrì le sue pecore, che ritrovò poco dopo inginocchiate attorno ad un cespuglio di pino mugo.
Con grande meraviglia egli si accorse che al centro del cespuglio si trovava la statuetta di una Madonna con Bambino. Egli la prese, la portò a valle e la consegnò al Parroco. La mattina seguente però la statua venne trovata nuovamente sul Lussari, nuovamente attorniata dalle pecore inginocchiate. Tale episodio si ripeté ancora una volta. Il Parroco quindi informò del fatto il Patriarca di Aquileia; questi ordinò che sul luogo in cui venne ritrovata la statua venisse costruita una cappella.

Hotel il CervoMonte Lussari